Associazione Promozione Culturale
OutDoorTown

Via Ciaurro, 17 - Terni (TR)

Informazioni 389.6886500

Seguici su
Google+

L'arrampicata

La sfida tra l'uomo e la montagna: un amore conflittuale che si protrae da millenni, fin da quando i popoli antichi che giacevano ai piedi di questi giganti di pietra ne ammiravano l'imponente maestà. Da allora è stato un continuo confronto per domare le sue vette e valicarne i segreti. E qui, tra la splendida cornice Valnerina, si rinnova la contesa, in una delle più famose e suggestive falesie del centro Italia. La conquista della parete di Ferentillo inizia fin dagli anni 70, ma è grazie all'intraprendenza di Luigi Mario e della scuola dei climbers romani che sul finire degli anni 80 la falesia inizia a prendere i connotati attuali. Una parete di calcare a placche compatte che si estende dai bordi di Precetto, dove ci si può cimentare in una vasta scelta di verticalità, dalla zona dell'Isola, lo starter ideale per i visitatori della prima ora, fino alle più complesse vie del settore Le Mummie, proprio a ridosso del casale della Mola e ancora Il Balcone, lo zenit della difficoltà di questa falesia. Prove tecniche, ma anche prettamente atletiche, garantiscono una varietà elevata di percorsi, raccolta in oltre 200 vie di gradi eterogenei, fino ai più alti 8a+ di Supertrash e Totem. A completare l'incanto di ogni climber, un ampio parcheggio proprio a ridosso della parete, che garantisce la possibilità di un avvicinamento rapido e l'antico casale della Mola del Sacramento, dove ci si può ritirare nella contemplazione del verde umbro, gustando prelibatezze locali alla fine di un'appagante giornata di verticalità.

Arrampicata libera o free climbing
 
un'esperienza capace di coinvolgere contemporaneamente la dimensione fisica, emotiva e mentale del soggetto che la pratica, i cui benefici sono:

fisici: sviluppare le capacità cooridinative, l'equilibrio, la mobilità generale, la sensibilità e la percezione del proprio corpo e dei propri movimenti, l'elasticità, la resistenza e la forza soprattutto degli arti superiori

Psicologici: aiuta a sviluppare la concentrazione, l'attenzione, la gestione delle proprie risorse psico-fisiche, la previsione e risoluzione dei problemi, gestione della paura e delle emozioni, la collaborazione, la relazione con i compagni: