Associazione Promozione Culturale
OutDoorTown

Via Ciaurro, 17 - Terni (TR)

Informazioni 389.6886500

Seguici su
Google+

Softair

Il Softair è una disciplina di squadra ludico-sportiva, in cui la tattica e strategia militare vengono simulate in ambienti aperti e dove il raggiungimento di un obbiettivo è propedeutico alla vittoria della propria squadra. Nato in Giappone e diffusosi nel Regno Unito verso i primi anni 80, è solo con l'avvento dei primi anni 90 che in Italia si sono iniziati a vedere dei coordinamenti regionali e nazionali ai fini di questa pratica sportiva che, finalmente nel 2013, ha visto il riconoscimento ufficiale del CONI. Attualmente in Italia si contano oltre 500 associazioni votate alla pratica di questa disciplina, che organizzano e coordinano eventi su tutto il territorio nazionale. Di base per iniziare la pratica di questa attività è necessario equipaggiarsi con la riproduzione di un'arma da guerra leggera, in grado di scagliare pallini di plastica attraverso meccanismi di lancio a gas, elettrici o a molla. Inoltre nell'inventario base di ogni giocatore non devono mancare le adeguate protezioni, non solo congrue da un punto di vista cosmetico alla simulazione in corso, ma indispensabili per evitare che qualcuno si faccia male: occhiali protettivi, stivali anfibi e una mimetica sono sufficienti per buttarsi nella mischia. E' possibile praticare questa disciplina in diversi luoghi attraverso tutta la Valnerina, ma principalmente le attività si concentrano nella zona di Norcia, tra il valico di Forca di Ancarano e il Parco Nazionale dei Monti Sibillini.